LA STORIA IN PIAZZA AL CINEMA SIVORI

DAL 12 MARZO AL 2 APRILE Una rassegna cinematografica ALLA SALA FILMCLUB
IN OCCASIONE DELLA X EDIZIONE DI LA STORIA IN PIAZZA

 

A cura di Marco Salotti e realizzata in collaborazione con il Circuito Cinema Genova E Fondazione Palazzo Ducale, esplora il tema dell’ Utopia.

I quattro film in programma ruotano intorno al significato e al valore dell’Utopia, e raccontano storie diverse tra loro e mondi verosimili, passati o futuri, ispirati da ideali utopici, siano essi
positivi o negativi.


martedì 9 aprile, ore 16.15 – 18.45 – 21.00
Captain Fantastic

di Matt Ross (2016) con Viggo Mortensen



Per INFO e Prenotazioni; 010 583261
Costo: 5 euro

Acquista

PROGRAMMA

12 marzo, ore 16.15 – 18.45 – 21.00
Fahrenheit 451
di François Truffaut (1966)
Fahrenheit 451 è la temperatura con cui si bruciano i libri in una
società futura che proibisce severamente la lettura.
Leggere fa pensare e il pensiero è la fonte primaria dell’infelicità.
Nel mondo nuovo a una sola dimensione il libro costituisce una
minaccia intollerabile. Significa espansione della mente, viaggio
interiore, alterità. I pompieri non spengono gli incendi, ma appiccano
roghi con le pagine stampate.

19 marzo, ore 16.15 – 18.45 – 21.00
Il giovane Karl Marx
di Raoul Peck (2017)

Europa 1844/48. In Germania viene repressa un’opposizione intellettuale
in fermento, mentre in Francia e in Inghilterra il mondo operaio è
sceso in strada. A 26 anni Karl Marx incontra a Parigi Friedrich Engels,
figlio di un grande industriale, che ha studiato le condizioni di lavoro
del proletariato inglese. Entrambi di buona famiglia, brillanti, insolenti
e divertenti riusciranno a creare un movimento rivoluzionario unitario,
base teorica per l’emancipazione dei popoli oppressi di tutto il mondo.

26 marzo, ore 16.15 – 18.45 – 21.00
L’onda
di Dennis Gansel (2008)
Per spiegare la genesi dei totalitarismi di inizio Novecento, un
professore mette in atto un singolare esperimento. Una classe
di una trentina di studenti viene indotta a forme di cameratismo
attraverso l’uso della disciplina, dell’uniforme, e di un
gesto e simbolo di riconoscimento (l’onda, per l’appunto).
L’esperimento finisce per sfuggirgli tragicamente di mano nel
momento in cui il movimento da lui creato acquista vita propria.

2 aprile, ore 16.15 – 18.45 – 21.00
Captain Fantastic
di Matt Ross (2016)
Nel cuore delle foreste del Nord America, lontano dalla società, un
padre fuori dal comune (Viggo Mortensen) dedica la propria vita a
trasformare i suoi sei figli in adulti straordinari. Ma una tragedia si
abbatte sulla sua famiglia, costringendolo a lasciare quel paradiso,
faticosamente costruito, per iniziare, insieme con i suoi ragazzi, un
viaggio nel mondo esterno che metterà in dubbio la sua idea di cosa
significa essere un genitore e tutto ciò che ha insegnato ai suoi figli.