Morto Stalin, se ne fa un altro

Locandina Morto Stalin, se ne fa un altro
Titolo originaleThe Death of Stalin
NazioneGran Bretagna, Francia
Anno2017
GenereCommedia
Durata104'
RegiaArmando Iannucci
 
CastOlga Kurylenko, Andrea Riseborough, Rupert Friend, Steve Buscemi, Jason Isaacs
DistribuzioneI Wonder Pictures
Data di uscitagiovedì 4 gennaio 2018
 

Trama

Nella notte del 2 marzo 1953, c’è un uomo che sta morendo. Non si tratta di un uomo qualunque: è un tiranno, un sadico, un dittatore. È Joseph Stalin, il Segretario Generale dell’Unione Sovietica (che forse in questo momento si sta pentendo di aver fatto rinchiudere nei Gulag tutti i medici più capaci…). È lì lì, non ne avrà ancora per molto, sta per tirare le cuoia… e se ti giochi bene le tue carte, il suo successore potresti essere tu! Dal genio di Armando Iannucci una travolgente commedia nera, una satira sul potere e il totalitarismo con un formidabile cast internazionale: Steve Buscemi (Le iene, Fargo, Il grande Lebowski) è il pragmatico Khrushchev; Michael Palin (membro dei Monty Python, Un pesce di nome Wanda) il fedelissimo Molotov; Jeffrey Tambor (Tutti pazzi per Mary, Una notte da leoni, Arrested Development) interpreta il confusionario vice di Stalin, Malenkov; Jason Isaacs (la saga di Harry Potter, The OA, Star Trek: Discovery) l’implacabile generale Zhukov; Simon Russell Beale (Into The Woods, Penny Dreadful) è il mefistofelico capo dei servizi segreti Beria e Olga Kurylenko (007 – Quantum of Solace, La corrispondenza) la pianista dissidente Maria Yudina. Liberamente ispirato alla graphic novel LA MORTE DI STALIN di Fabien Nury e Thierry Robins pubblicata in Italia da Mondadori.

Valido come Credito Formativo

In programmazione

Assassinio sull'Orient ExpressBenedetta FolliaCocoCome un gatto in TangenzialeIl ragazzo invisibile - Seconda generazioneL'insultoLa ruota delle meraviglieLovelessNapoli velataThe SquareTre manifesti a Ebbing, MissouriTutti i soldi del mondo